Crea sito
 
Sky presenta un amico
Solo con Sky puoi avere un palinsesto completo: Sport, cinema,serie tv,documentari e canali speciali. Se è attiva la promozione abbonati a Sky con il seguente codice amico: 106910341 Comunicando il codice potrai entrare in Sky con un�offerta speciale .

 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
blog segnalato
Blog da seguire


 
tweet
 
Statistiche
Visite: 327301

Ho consumato 22 Giga di banda in 2 giorni. Mi piacerebbe ma non è così

network.png

Due giorni fa ho avuto problemi con un altro mio sito ospitato da altervista.org .
Altervista è un conosciutissimo servizio che permette di avere gratuitamente dello spazio web per creare i propri siti, senza neanche troppe restrizioni e con buoni servizi.
Uso Altervista da diversi anni e non ho mai avuto problemi. A dire il vero non ho mai neanche avuto il bisogno di rivolgermi alla loro assistenza.
Il sito in questione è http://mercatino.altervista.org, di cui ho già parlato tante volte, ed anche se mi da molte soddisfazioni è un sito piccolo piccolo come dimensioni
Il contenuto consiste in piccoli annunci di vendita corredati da una o due foto in bassa risoluzione (avendo già sperimentato quanto foto di grandi dimensioni rallentassero troppo la consultazione) e delle colonne laterali con link in testo e pochissime immagini.
Il 2 ottobre ho ricevuto una email di avvertimento che ho letto ed ho scartato come un errore di invio. Altervista mi avvertiva che avevo usato 8 giga dei 10 giga di banda mensile disponibile.
Non sapevo che altervista avesse questo limite anche perchè sicuramente io non arrivo a consumare neanche un giga di banda al mese, figuriamoci 10.
Il 4 ottobre una altra email di altervista, a cui ho dovuto dare più credito, mi informava che avendo raggiunto i 22 giga di traffico per tutti i restanti giorni del mese il mio sito sarebbe stato sospeso.
Ed in effetti il sito presentava solo un messaggio di avviso agli utenti.
Il fatto che il sito sia stato sospeso dopo aver superato di ben 12 giga il limite mi sconcerta, ma sono problemi di altervista, non miei.
Il mio problema è che mai e poi mai posso aver superato tale limite.
La prima cosa in questi casi è contattare l'assistenza.
Ed ho imparato che non ci sono indirizzi email ma solo il forum. Mi starebbe anche bene se il forum fosse più chiaro.
Mi sarei aspettato tra le varie sezioni del forum trovarne una chiamata assistenza,aiuto,chiedi a noi,sos, help o qualsiasi altra cosa che mi indicasse che era la sezione giusta.



Non avendola trovata ho postato in quella più probabile, servizi altervista, visto che li già c'erano delle richieste di aiuto.
Ho spiegato il mio problema e poi sono andato sul pannello di controllo del mio sito a fare dei controlli.
Poi sono tornato sul forum ed ho aggiunto i dati che avevo ricavato, ossia che dalle statistiche non risultava nulla di anomalo in quanto ad accessi .
Qualcuno in più perchè ad ottobre avevo messo degli annunci nuovi e anche qualche inserzione su ebay, ma niente di rilevante.
Dopo 2 ore l'assistenza si è fatta viva: venivo ammonito perchè avevo fatto 2 post di seguito. Accenni alla soluzione del mio problema nessuno.
Ho atteso ancora.
Non avendo risposta ho aperto un altro topic in un altra sezione del forum.
Questa veniva subito chiuso e finalmente in risposta al primo topic mi confermavano che avevo avuto 23.000 contatti (evvai sono diventato popolare) in 2 giorni e che puntavano a delle foto da 2 mega.
Delle foto di grandi dimensioni sullo spazio web ci sono, ma non sono linkate da nessuna parte, sono solo parcheggiate... residuo di quando le usavo ed il sito era troppo lento.
Comunqu da parte di Altervista nessun ulteriore controllo, nessuna restituzione di banda e problema non risolto.
Ho studiato allora io la soluzione ed ho scoperto che il mio sito, indicato come AlterSito, poteva essere trasformato in AlterBlog, ossia un blog wordpress ospitato su altervista, senza più nessuna limitazione di spazio e di banda.
Nel passaggio ogni cosa viene cancellata.
Questo significava dover riscrivere tutti i miei annunci da capo e non poter importare nulla, visto che il mercatino è costruito con Flatnuke.
Ma non potevo stare 27 giorni con il sito sospeso ed allora questa era l'unica soluzione.
Ho fatto un bel backup ed ho seguito le istruzioni per far diventare il mio sito un AlterBlog.
Peccato che la procedura non è andata a buon fine, ho avuto un paio di errori e nessun blog installato.
La soluzione prevista in questi casi è trasformare il proprio alterBlog in Altersito (quello che era prima). Ok, ripeto non posso stare fermo.
Mi appresto alla procedura, ma è tutto bloccato da un altro errore. Soluzione è richiedere via email un link per un accesso in modalità provvisoria al pannello di controllo.
Lo faccio, lo devo fare.
Accedo al pannello di controllo e la prima cosa che vedo è che il mio spazio altersito è vergine, come se fossi nato oggi e non ho nessun consumo di banda.
Quindi via FTP ricarico tutto il sito dal backup che avevo fatto. L'upload è lento lento lento ma alla fine ce la faccio.
Vado a dare un'occhiata al mio caro mercatino ma non funziona: errore 403  non ci sono i diritti di accesso.
In effetti con il programma FTP vedo che la home ha i diritti di acccesso errato e naturalmente il CHMOD non può nulla. Sono diritti che mi deve riconoscere altervista.
Torno sul forum, richiedo aiuto per avere i diritti e dopo un paio d'ore il sito è nuovamente on line, funzionante e bello come non mai. 
In tutto questo bailamme comunque l'ho alleggerito ulteriormente togliendo qualche disegno, qualche foto ed anche quelle parcheggiate da 2 mega.
Insomma per arrivare al punto dove volevo arrivare, oggi passati altri 2 giorni, ho consumato lo 0,2 di banda mensile disponibile. 20 mega credo ma non sono forte in questi calcoli. che moltiplicato 30 giorni fanno 600 mega mensili.
Mi spiega Altervista come avrei fatto a consumare 22 giga di banda in 2 giorni ?

Pubblicato Giovedi 07 Ottobre 2010 - 16:56 (letto 4750 volte)
Comment Commenti (1) Print Stampa

avatarDa: Palinsesto Data: Martedi 12 Ottobre 2010 - 14:42

Oggi mi ha contattato la redazione di altervista dicendo che dopo aver letto questo articolo (quale onore :sboing: ) hanno riesaminato i log dell'altro sito confermando che il consumo della banda sia dovuto a immagini di grandi dimensioni che sono state frequentemente scaricate nella giornata del 3 ottobre 2010.
Che quindi (anche se le immagini non erano linkate da nessuna parte) il consumo di banda c'è stato. Anomalo ma c'è stato. C'è stato, ma non lo capisco.
Mi hanno anche fatto notare che ho avuto l'assistenza prevista da altervista. Non lo nego ed infatti l'ho scritto (se non era per l'assistenza avevo ancora l'errore 403), ho solo detto che non essendomi mai rivolto ad Altervista perchè ripeto in tanti anni tutto ha funzionato bene e non ne ho mai avuto bisogno, mi sono trovato di fronte ad un sistema diverso da quello che mi aspettavo.

Alla luce della loro email, che ho gradito molto perchè comunque mi hanno rivolto attenzione anche se il momento critico era già superato, ma mi sono sentito considerato, mi chiedono di rivedere le cose inesatte che ho pubblicato.
Non mi sembra di aver scritto cose inesatte, Ho scritto pari pari quello che è successo e magari sono esperienze che possono venire utili ad altri utilizzatori di Altervista.
Mi posso essere espresso male, ma non mi sembra di aver detto cose inesatte.
Nel caso i commenti sono liberi e senza registrazione.



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Alice TIM dismette alcuni servizi aggiuntivi. (28/02/2019 - 17:51) letto 2086 volte
Read Google+ personale sarà disattivato il 2 aprile 2019 (03/02/2019 - 09:30) letto 1754 volte
Read Seeweb organizza l’Hacking Contest Music of the Atoms (24/05/2017 - 18:40) letto 2898 volte
Read https:// quando non serve e Google esagera (19/02/2017 - 11:06) letto 2897 volte
Read La migliore cookie policy in rete (04/04/2016 - 18:53) letto 2992 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
network.png
 
InterServer Web Hosting and VPS
 
Guadagna vendendo link e articoli sul tuo blog. SeedingUp | Digital Content Marketing
 
il tuo IP
3.235.75.174
Cookie policy
 
Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português
Freely inspired to Mollio template