La cioccolata kitkat ha una nuova versione


 Cosa hanno in comune Google e Nestlè ?

A parte essere entrambe due multinazionali dal bilancio ricchissimo, apparentemente nulla.
 
Addirittura hanno sede in due continenti diversi, una si occupa di tecnologia, l'altra del settore alimentare.
 
Una si pubblicizza come un ponte verso il futuro, l'altra come consevatore delle tradizioni culinarie.
 
Ed infatti finora non avevano nulla in comune.
Adesso invece hanno in comune una filosofia, quella di non prendersi troppo sul serio .
 
Uno dei prodotti di punta di Google,al di fuori del motore di ricerca, è il sistema operativo per tablet e smartphone Android .
 
Android è in continua evoluzione e per distinguere ogni versione dall'altra, invece di chiamarle release 2.0 o building 3.5687 Google assegna ad ogni versione un nomignolo scegliendo tra i nomi dei dolci più golosi .
 
Per la versione android 4.4 il nome scelto è stato Kit Kat, ma siccome kitkat è un marchio registrato da Nestlè, il colosso americano ha dovuto chiederne il permesso di utilizzo .
 
Non solo Nestlè ha dato la sua autorizzazione all'utilizzo del nome gratuitamente, ma ha preso la palla al balzo per scherzarci un po' su e per pubblicizzarsi a costo zero, confidando nella popolarità di google.
 
Così il sito delle famose barrette di cioccolato kitkat.com è stato completamente ridisegnato ed adesso la merendina viene presentata come se fosse uno smartphone, fornendo lo spessore, la diagonale dello schermo-superficie della tavoletta ed altre improbabili informazioni in stile hi-tech .
 
Tra l'altro in altri paese è già previsto un concorso per cui con l'acquisto di kitkat, la merendina, si può vincere uno smartphone android kit kat . Speriamo arrivi anche in Italia.




Articolo tratto da: Palinsesto - non c'è più la tv - http://palinsesto.altervista.org/
URL di riferimento: http://palinsesto.altervista.org/index.php?mod=read&id=1378302553