Crea sito
 
Sky presenta un amico
Solo con Sky puoi avere un palinsesto completo: Sport, cinema,serie tv,documentari e canali speciali. Se è attiva la promozione abbonati a Sky con il seguente codice amico: 106910341 Comunicando il codice potrai entrare in Sky con un�offerta speciale .

 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
blog segnalato
Blog da seguire


 
tweet
 
Statistiche
Visite: 327301

Da Drupal a Wordpress

network.png

Dopo tanti siti realizzati felicemente con Wordpress, quando ho pensato di aprire www.trainadallaspiaggia.it ho avuto voglia di provare qualcosa di diverso .

Avevo letto tante critiche a Wordpress (mai riscontrate nell'uso quotidiano) e tanti giudizi positivi su Drupal, su tutto che fosse un cms professionale ed aperto alla personalizzazione.

Quindi ho creato il nuovo sito con Drupal versione 6 e subito mi sono accorto di quanto fosse più complicato da gestire.

Piano piano, grazie alla comunità drupal online, sono riuscito a mettere su un sito abbastanza personalizzato, ma che non mi ha mai pienamente soddisfatto.

La gestione dei permessi, il full html solo per avere un'immagine, il menù di gestione confusionario che assomiglia ad un'applicazione msdos anni '90 ne fanno un sistema difficile da gestire.

Ma anche Akismet che non funziona a dovere, il dover ricorrere a programmi FTP per aggiornare ed installare plugin, temi difficilissimi da personalizzare e tante cose che alla fine non sono riuscito a fare.

Per ultimo una cosa che a dire della comunità drupal era semplicissima: utilizzare il modulo image per creare una pagina gallery .

Non c'è stato motivo di capire come mai la pagina gallery mostrasse le descrizioni delle immagini, ma non le immagini stesse.

Certo studiando, facendo domande, mettendo mano al codice tutti i problemi si risolvono, ma io il mio tempo lo voglio dedicare al contenuto e non al gestore del contenuto !

Quindi ho passato il sito da Drupal a Wordpress ed è stato abbastanza semplice. Un passaggio manuale e tutto online.  Avevo solo 38 articoli e 45 commenti da gestire, più 2 pagine statiche, quindi mi sono potuto permettere un passaggio indolore con un copia e incolla su tutti gli articoli .

Per prima cosa ho installato Wordpress in una sottodirectory : trainadallaspiaggia.it/wordpress .



Per fortuna il tema utilizzato per drupal era disponibile anche per wordpress, quindi graficamente ho ricreato facilmente lo stesso ambiente visivo.

Poi con firefox aperto sul sito in drupal e contemporaneamente sul sito in wordpress ho iniziato il copia ed incolla degli articoli.

Ho copiato il codice dell'articolo andando in modifica su Drupal. Ho incollato in Wordpress e non c'è stato quindi bisogno di riformattare il testo.

Le immagini in Drupal venivano tutte caricate in una cartella traindadallaspiaggia.it/immagini  quindi copiando il codice in wordpress i riferimenti sono rimasti gli stessi.

La funzione Wordpress per definire la data di pubblicazione dell'articolo, che di solito serve a postdatarlo, è tornata utile anche per dare una datazione anteriore, quindi le date degli articoli sono state rispettate.

In Drupal usavo le URL semplificate. Ho quindi copiato per ogni articolo lo stesso permalink anche su Wordpress ed a lavoro finito i motori di ricerca punteranno comunque alla pagina corretta.

Per ogni articolo ho anche subito copiato i commenti, facendo un lavoro continuo di logout e login per attribuire ogni commento al giusto proprietario, registrato o meno che fosse.

Precedentemente avevo ricreato in wordpress i 5 utenti registrati attribuendo loro una nuova password temporanea.

Anche per ogni commento ho dovuto aggiustare la data di pubblicazione.

Un lavoro abbastanza veloce sul singolo articolo, ma che complessivamente mi ha portato via circa 3 ore .

Quando tutti gli articoli sono stati creati sono passato alla struttura del sito, ricreando gli stessi blocchi nella sidebar.

A questo punto avevo quindi un clone dello stesso sito, uno in radice ed uno in una cartella, tutte e due funzionanti e raggiungibili.

Durante tutta la fase di lavorazione il sito originario in Drupal è rimasto disponibile per gli utenti.

Dopo aver fatto i backup del caso sono passato ad eliminare drupal e spostare Wordpress nella directory principale, che è una cosa semplicissima.

Ho cancellato tutti i file nella directory principale relativa al vecchio sito, salvando solo la cartella immagini .

Ho fatto login al blog wordpress (nomesito/wordpress/wp-admin) e sono andato in  Opzioni -> Generale.
Nel campo Indirizzo di WordPress e nel campo Indirizzo del blog (URI) ho inserito l'indirizzo della cartella principale : http://www.trainadallaspiaggia.it /  ed ho salvato le impostazioni.

A questo punto ho spostato tutto ciò che era nella cartella Wordpress nella cartella principale ed il nuovo sito era pronto e disponibile.

Ho anche creato la gallery, direttamente dall'installazione nuovi plugin dell'interfaccia Wordpress. Adesso si che mi posso dedicare al contenuto del sito.
 

Pubblicato Giovedi 20 Ottobre 2011 - 17:38 (letto 3915 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Alice TIM dismette alcuni servizi aggiuntivi. (28/02/2019 - 17:51) letto 2058 volte
Read Google+ personale sarà disattivato il 2 aprile 2019 (03/02/2019 - 09:30) letto 1730 volte
Read Seeweb organizza l’Hacking Contest Music of the Atoms (24/05/2017 - 18:40) letto 2883 volte
Read https:// quando non serve e Google esagera (19/02/2017 - 11:06) letto 2874 volte
Read La migliore cookie policy in rete (04/04/2016 - 18:53) letto 2975 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
network.png
 
InterServer Web Hosting and VPS
 
Guadagna vendendo link e articoli sul tuo blog. SeedingUp | Digital Content Marketing
 
il tuo IP
18.208.132.33
Cookie policy
 
Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português
Freely inspired to Mollio template